Guida alla mobilità sostenibile

Il mondo dell‘automotive sta cambiando e sempre più persone passano all’elettrico. Sono ancora molti i miti da sfatare e i dubbi su questa nuova tecnologiasostenibile. TVSITALIA ti guida in un viaggio verso tutto quello che c’è da sapere sulla mobilità elettrica.

Perchè acquistare un’auto elettrica?

La Legge di Bilancio 2019 stabilisce una detrazione fiscale per i contribuenti pari al 50% delle spese sostenute dal 1°marzo 2019 al 31 dicembre 2021 per l’acquisto e la posa di infrastrutture di ricarica elettrica non accessibili al pubblico. La detrazione, calcolata su un ammontare non superiore a 3.000 euro, sarà operativa dopo la pubblicazione delle norme attuative.
Sempre la Legge di Bilancio 2019 ha previsto poi un bonus per l’acquisto di auto elettriche e ibride (con emissioni fino a 20 grammi di biossido di carbonio per chilometro) che va da 4.000 euro (in assenza di veicolo da rottamare della medesima categoria di classe 1, 2, 3 e 4) fino a 6.000 euro (in caso di contestuale rottamazione di un veicolo della medesima categoria di classe 1, 2, 3 e 4).

Il bonus sarà riconosciuto, dopo l’entrata in vigore delle norme attuative, a chi acquista -anche in locazione finanziaria -e immatricola in Italia dal 1°marzo 2019 al 31 dicembre 2021 un veicolo nuovo di fabbrica destinato al trasporto di persone avente al massimo 9 posti totali e prezzo inferiore a 50.000 euro IVA esclusa.
A livello nazionale sono inoltre in vigore ulteriori agevolazioni, come ad esempio la completa esenzione dal pagamento del bollo per i cinque anni che seguono l’immatricolazione e sconti previsti anche per quelli successivi. Anche alcune polizze dell’assicurazione prevedono premi ridotti per le auto elettriche, con percentuali che variano dal 30% al 50% a seconda del modello e della tipologia di copertura richiesta.

L’autonomia di percorrenza resta uno dei principali punti a sfavore per l’acquisto dei veicoli elettrici; in realtà alcuni studi scientificihanno rivelato che il 95% dei trasferimenti non supera i 200 km di percorrenza (fonte: NHTS, National HouseholdTravel Survey) e, quindi, questi chilometraggi sono ampiamente percorribili con le auto elettriche attualmente presenti sul mercato.
Per quanto riguarda l’impatto ambientale, l’auto elettrica ha performance già oggi migliori di tutte le alternative disponibili sia in termini di emissioni di CO2 che di inquinanti, essendo l’unica tecnologia che consente la totale eliminazione delle emissioni locali di ossidi di azoto (NOx) e polveri sottili (PM) durante la guida (Fonte dati: Elaborazioni Enel su dati RSE, EuropeanEnvironment Agency, Joint ResearchCenter, Ispra, Deloitte).

Software di gestione ZapGrid

SCOPRI COS’E’ ZAPGRID

ZapGrid è l’anello di collegamento tra i gestori delle stazione e-mobility e gli utilizzatori di autoveicoli elettrici.

Guida alla mobilità sostenibile

Il mondo dell‘automotivesta cambiando e sempre più persone passano all’elettrico.Sono ancora molti i miti da sfatare e i dubbi su questa nuova tecnologiasostenibile. TVSITALIA ti guida in un viaggio verso tutto quello che c’è da sapere sulla mobilità elettrica.

Perchè acquistare un’auto elettrica?

La Legge di Bilancio 2019 stabilisce una detrazione fiscale per i contribuenti pari al 50% delle spese sostenute dal 1°marzo 2019 al 31 dicembre 2021 per l’acquisto e la posa di infrastrutture di ricarica elettrica non accessibili al pubblico. La detrazione, calcolata su un ammontare non superiore a 3.000 euro, sarà operativa dopo la pubblicazione delle norme attuative.
Sempre la Legge di Bilancio 2019 ha previsto poi un bonus per l’acquisto di auto elettriche e ibride (con emissioni fino a 20 grammi di biossido di carbonio per chilometro) che va da 4.000 euro (in assenza di veicolo da rottamare della medesima categoria di classe 1, 2, 3 e 4) fino a 6.000 euro (in caso di contestuale rottamazione di un veicolo della medesima categoria di classe 1, 2, 3 e 4).

Il bonus sarà riconosciuto, dopo l’entrata in vigore delle norme attuative, a chi acquista -anche in locazione finanziaria -e immatricola in Italia dal 1°marzo 2019 al 31 dicembre 2021 un veicolo nuovo di fabbrica destinato al trasporto di persone avente al massimo 9 posti totali e prezzo inferiore a 50.000 euro IVA esclusa.
A livello nazionale sono inoltre in vigore ulteriori agevolazioni, come ad esempio la completa esenzione dal pagamento del bollo per i cinque anni che seguono l’immatricolazione e sconti previsti anche per quelli successivi. Anche alcune polizze dell’assicurazione prevedono premi ridotti per le auto elettriche, con percentuali che variano dal 30% al 50% a seconda del modello e della tipologia di copertura richiesta.

Quanti km si possono veramente fare?

L’autonomia di percorrenza resta uno dei principali punti a sfavore per l’acquisto dei veicoli elettrici; in realtà alcuni studi scientificihanno rivelato che il 95% dei trasferimenti non supera i 200 km di percorrenza (fonte: NHTS, National HouseholdTravel Survey) e, quindi, questi chilometraggi sono ampiamente percorribili con le auto elettriche attualmente presenti sul mercato.
Per quanto riguarda l’impatto ambientale, l’auto elettrica ha performance già oggi migliori di tutte le alternative disponibili sia in termini di emissioni di CO2 che di inquinanti, essendo l’unica tecnologia che consente la totale eliminazione delle emissioni locali di ossidi di azoto (NOx) e polveri sottili (PM) durante la guida (Fonte dati: Elaborazioni Enel su dati RSE, EuropeanEnvironment Agency, Joint ResearchCenter, Ispra, Deloitte).

Software di gestione ZapGrid

SCOPRI COS’E’ ZAPGRID

ZapGrid è l’anello di collegamento tra i gestori delle stazione e-mobility e gli utilizzatori di autoveicoli elettrici.

VUOI SAPERNE DI PIU’? CONTATTACI SUBITO!

Cerchi assistenza sui prodotti BTICINO?

Sei un installatore e ti occupi di sicurezza, e stai cercando assistenza sui prodotti BTICINO?
Contaci e saremo a tua completa disposizione…

VEDI I PRODOTTI

Sono maggiorenne ed ho letto l'informativa sulla Privacy